Come riconoscere il pesce fresco: 6 indizi per non sbagliare

Come riconoscere il pesce fresco: 6 indizi per non sbagliare

Voglia di preparare un buon piatto di pesce? Oggi vi sveliamo 6 regole che indicano come riconoscere il pesce fresco.

Come si riconosce il pesce fresco?

Dubbi su come si riconosce il pesce fresco? Per prima cosa dobbiamo sapere che un pesce si definisce fresco quando è stato appena pescato e non ha subito trattamenti per la sua conservazione. Quando è stato congelato durante il trasporto e poi decongelato deve essere contrassegnato da un cartellino che ne indichi il precedente congelamento, altrimenti si tratta di truffa.

Ecco alcuni indizi a cui dare particolare attenzione:

1) Profumo

Il pesce fresco ha un odore gradevole. Se si tratta di pesce di mare il suo profumo è salmastro. Non deve avere un odore molto forte che richiama ammoniaca.

2) Pelle

La pelle di un pesce fresco è umida, tesa, lucida e brillante, con le squame ben attaccate al corpo,  ricoperta di un muco trasparente.
Inoltre è “cangiante” con sfumature che cambiano a seconda dell’angolo di osservazione.

3) Occhi

Gli occhi sono vivi, brillanti, con la pupilla nera, e, particolare, “non incavati” (devono uscire leggermente dalle orbite). Dunque non è un pesce fresco se ha bulbi oculari opachi e incavati. In questo caso è in atto il loro deterioramento già da un pò.

4) Corpo

Il pesce fresco deve avere una certa rigidità.
Ciò è dovuto al “rigor mortis”, che dura per 6-7 ore dopo la morte, ed è quindi indice di freschezza.
Questo vale per tutti i pesci con lisca.

5) Carni

Le carni di un pesce fresco sono sode ed elastiche, attaccate alla lisca. La perdita di tonicità muscolare è dovuta al congelamento e poi decongelamento.

6) Branchie

Le branchie devono essere color rosso vivo con odore salmastro, in quanto ancora impregnate di acqua di mare. Devono risultare ben chiuse e intrise di muco trasparente. Se invece ingialliscono e tendono a sollevarsi è indice di pesce vecchio.

Come riconoscere il pesce fresco: linee guida per l’acquisto

Le linee guida su come riconoscere il pesce fresco da tenere sempre presenti per l’acquisto sono:

  • Pesce fresco di stagione;
  • Proveniente da “filiera corta”;
  • Non acquistare pesce troppo economico;
  • Sardine o acciughe immerse in soluzioni di acqua e ghiaccio indicano che non sono fresche. 

 

Vuoi gustare del buon pesce fresco a Monza e dintorni? Al ristorante Nauita il pesce fresco arriva ogni giorno! Vieni ad assaggiare le nostre specialità o prova il nostro menù a domicilio!

Per info:

cell +39 347 893 90 15

email il.cafferino@libero.it